Spina Verde (Como) – trekking 17-07-2021

Spina Verde (Como) – trekking 17-07-2021

20.00

Escursione nel Parco Regionale della Spina Verde, alla scoperta dei reperti archeologici e storici – dalle testimonianze della civiltà Celtica di Golasecca al Castello Baradello. Passando per gli innumerevoli punti panoramici da cui godere la vista del Lago di Como.

Nel costo è compreso l’accompagnamento della GUIDA professionista.

Per info e prenotazioni: marco@bikemotion.net, 338-9757397 (Anche WhatsApp)

Descrizione

La Spina Verde tra storia e panorami sulla città di Como e sul Lago di Como

Il Parco Regionale della Spina Verde di Como si estende in una posizione dominante sulla città di Como e sul primo bacino del Lago.
Il suo territorio offre innumerevoli punti di interesse naturali, archeologici e storici: i resti del Castello Baradello sono uno dei simboli della città, ma nei vari sentieri che lo percorrono ci trovano insediamenti di epoca preromana, trincee della storica linea Cadorna, punti panoramici che si aprono sia sul Lago sia sulla Brianza.
Per scoprire il parco si possono comporre molti percorsi, quello che vi proponiamo ci porta alla scoperta archeologica e storica, insieme ad uno sguardo a 360° sugli innumerevoli punti panoramici che si incontrano lungo il cammino.
Lungo il sentiero archeologico troviamo testimonianze della civiltà Celtica di Golasecca e dei primi abitanti di Como tra resti archeologici di straordinaria importanza (fonti millenarie, incisioni rupestri, antichi abitati, aree sacre e pre-artigianali).
Nel percorso arriveremo al Castello Baradello, che domina e protegge dall’alto l’intera città. Dalla Torre medioevale si gode di una spettacolare vista su tutto il territorio circostante.

Sei pronto a camminare insieme a noi?

TEMPO PREVISTO: 5 ore    – Partenza: ore 9:00 – Arrivo: 14:30 circa

DIFFICOLTÀ TECNICA (scala da 1 a 5): ▼▼

IMPEGNO FISICO (scala da 1 a 5): ♥ ♥ ♥

LUNGHEZZA: 8 km

DISLIVELLO: 350 mt

PARTENZA: Como (zona Prestino)

ARRIVO: Giro ad Anello: si rientra al punto di partenza

EQUIPAGGIAMENTO: Da escursionismo, si consigliano scarponcini da trekking, zaino, indumenti adatti alla stagione, bastoncini telescopici, acqua e cibo. Non dimenticate mascherina e disinfettante.
Il percorso è accessibile e non presenta difficoltà tecniche; per affrontare l’escursione è comunque necessaria una buona condizione fisica.

Il percorso potrà essere modificato in funzione delle condizioni ambientali per la sicurezza del gruppo.

LA GUIDA PER QUESTA ESCURSIONE: ANTONELLA TODISCO – Guida Spina Verde

Dopo aver conseguito il Diploma di Accademia di Belle Arti, mi sono dedicata per quindici anni al restauro di Opere d’arte, nel 2007, con la nascita del mio primo figlio, ho deciso di affiancare mio marito nella gestione di un rifugio di montagna, ed è forse proprio durante quest’esperienza che è cresciuto il mio interesse per il mondo naturale e soprattutto per gli aspetti che uniscono Arte e Natura.
A tal proposito ho frequentato alcuni corsi formativi presso alcuni Musei (Muba di Milano e Mart di Rovereto), sono diventata Guida del Parco della Spina Verde presso Como e mi dedico quindi anche ad attività di accompagnamento in natura ed educazione ambientale.
Attualmente le mie aree di interesse sono rivolte ai possibili legami e richiami tra le manifestazioni artistiche di ogni genere e il mondo naturale, collaboro infatti con l’Associazione Battito d’Ali nella progettazione e conduzione di laboratori.

 

BikEmotion, in relazione alle situazioni di rischio venutesi a creare con la diffusione del COVID‐19 ed in conformità alle relative disposizioni legislative, adotta tutte le misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del nuovo virus, disciplinando tutte le misure di sicurezza che devono essere adottate.